Il succo di bergamotto, prodotto tipico di Calabria

Il succo di bergamotto, prodotto tipico di Calabria.
La tradizione calabrese aggiunge tra i tipici un prodotto relativamente giovane, il succo di bergamotto.
Sull’onda delle ricerche mediche sugli effetti del bergamotto sul colesterolo, ovvero che come un farmaco il bergamotto è utile a combattere l’ipercolesterolemia, (abbassa anche la glicemia), In Calabria ci si è specializzati nella produzione di succhi o meglio spremuta di bergamotto.

Ci preme precisare quali sono le caratteristiche del nuovo tipico; il succo di bergamotto, prodotto tipico di Calabria.

Il succo di bergamotto, prodotto tipico di Calabria è costituito da succo al 100%, ottenuti dalla spremitura a freddo del frutto.
Le proprietà mediche riconosciute in tutto il mondo ha dato libero sfogo a migliaia di produzioni e di brand ed mercati italiani ed internazionali sono inondati da succhi prodotti da succo concentrato, al quale vengono aggiunti l’acqua, non certo della qualità del Made in Calabria, da fresco – spremitura…

Il costo e valore commerciale nonché azione salutistica è sicuramente migliore in quella nel quale si riconosce il Bergasterol, ovvero 100% da spremitura, senza conservanti o coloranti, da agrumi della costa jonica reggina.
L’analisi fitochimica ha evidenziato oltre 350 componenti, questa risultanza è presente nel Bergasterol succo di bergamotto, resa ancora più pertinente per la miscelazione dei tre tipi di cultivar di bergamotto fantastico, femminello e castagnaro.

Ma cosa trovo nel succo di bergamotto al 100%?

Il bergamotto è formato da acido citrico, proteine, fibre alimentari, pectine, fosfati, flavonoidi e vitamina C. Tra i minerali dominano sodio, potassio, magnesio e calcio.

Quali sono le qualità del succo di bergamotto

E’ stata riscontrata una riduzione dei livelli di colesterolo totale, LDL e trigliceridi in più della metà dei soggetti studiati, inoltre si è avuto un aumento del colesterolo HDL. Ottimo anche come antiossidante naturale.

Molte sono le azioni farmacologiche del bergamotto, riconosciute universalmente:
– Vaso-protettore: riduzione della permeabilità e fragilità delle pareti interne (endotelio) dei capillari, mentre ne aumentano contemporaneamente la resistenza (effetto capillarotropo);
– Antiossidante della vitamina C, per cui ne ritardano l’ossidazione e ne prolungano gli effetti;
– Diuretica, per l’inibizione della fosfatasi renale;
– Antispasmodica, per antagonismo verso i recettori acetilcolinici, soprattutto sulla muscolatura liscia del tratto gastrointestinale;
– Antinfiammatoria, per inibizione enzimatica del rilascio di mediatori dell’infiammazione e stabilizzazione delle membrane cellulari;
– Antimicrobica (inibizione di alcuni sistemi enzimatici);
– Epatoprotettrici.
(Chiereghin, 2005).

Dopo ingestione il succo di bergamotto che come dicevamo in precedenza possiede espresse proprietà antiossidanti, ma anche anticancerogene, epatolipidica e antinfiammatoria.

La Naringina ed esperidina del bergamotto possono linibire l’attività dell’aromatasi. Inoltre, gli specifici flavonoidi estratti dal succo di bergamotto sono stati studiati rispetto la loro
attività:
– Ipolipidica e protettiva del fegato
– Antiossidante
– Ipocolesterolemizzante
– Ipoglicemica
– Cardioprotettiva

Il succo di bergamotto, prodotto tipico di Calabria, quale scegliere?

Come abbiamo visto a determinare la scelta di un buon prodotto c’è anche la provenienza con agrumi che raggiungono le 350 unità diverse nella componentistica. Per le sue caratteristiche il prodotto si presta alle vendite in erboristeria e farmacia in quanto succo di bergamotto 100%, con specifiche azioni salutistiche. Il Bergasterol è il prodotto che rispecchia le migliori qualità del succo di bergamotto.

spremuta di bergamotto al 100%, bergasterol
il succo di bergamotto Bergasterol per abbassare il colesterolo, chiedete al vostro medico di fiducia.