Il bergamotto esclusivo della Calabria

Andiamo a scoprire un agrume particolare, il bergamotto esclusivo della Calabria.

Il bergamotto nasce da una pianta sempreverde chiamata Citrus bergamia, giallo a maturazione, dalla forma rotonda e leggermente schiacciata. E’ un agrume coltivato principalmente nella Calabria jonico-reggina dove trova il suo migliore habitat e microclima che lo rendono esclusivo.

Principali utilizzi del bergamotto

Da anni il bergamotto esclusivo della Calabria è utilizzato per la cura della pelle. Lo si trova in molti prodotti cosmetici come creme, lozioni e shampoo. I migliori profumi al mondo non sarebbero tali senza la base di bergamotto.
Applicato in cucina come aromatizzante, ed ingrediente segreto di molti chef per impreziosire alcune pietanze a base di pesce o per rinfrescare piatti troppo piccanti. Può essere aggiunto nei risotti come aroma naturale o per arricchire le insalate. Consumato prima dei pasti è in grado di stimolare l’appetito.
Ma è nella medicina naturale che il nostro agrume raggiunge l’apice delle applicazioni.

Perché assumere il bergamotto fa bene

La sua azione antiossidante e antinfiammatoria previene le malattie cardiocircolatorie e rafforza il sistema immunitario
Rinomato perché gli enzimi dell’agrume hanno ridotto i livelli di colesterolo “cattivo” LDL, ma hanno anche aumentato quelli del colesterolo buono “HDL”. Dunque, come constato dai ricercatori, nel trattamento del colesterolo alto è efficace assumere una spremuta di bergamotto.

Bergamotto, l’agrume salva cuore che combatte il colesterolo cattivo

Il bergamotto esclusivo della Calabria, quello jonico-reggino, è agrume ricco di valori nutrizionali utili per il sostentamento del nostro organismo. Infatti contiene vitamine come la vitamina A e la vitamina E e preziosi antiossidanti e particolari bioflavonoidi. Risulta anche ricco di sali minerali come potassio, calcio, sodio e ferro.

Ecco quali sono alcune delle sue principali virtù curative:

Il Bergamotto previene le malattie cardiocircolatorie:
i bioflavonoidi metilidina e brutieridina contenuti nel succo dell’agrume jonico reggino, tengono a bada i livelli del colesterolo cattivo contribuendo ad alzare invece i livelli di quello buono. È quindi un vero alleato del cuore nel prevenire ictus, arteriosclerosi e infarti. In alcuni studi in vitro ha dimostrato la capacità di inibire anche la sintesi epatica dei trigliceridi. A queste attività svolte dal succo di Bergamotto, vanno aggiunte anche un’azione ipolipemizzante (riduce i lipidi/grassi) e ipoglicemizzante (riduce la glicemia).
Rimedio naturale contro la Sindrome Metabolica.
Il succo naturale al 100% può essere utile per pazienti intolleranti alle statine

rafforza il sistema immunitario:
il suo contributo di vitamina C permette all’organismo di combattere efficacemente l’attacco di virus e batteri, forte la presenza di naringenina nelle polveri da essiccazione, Metodo AICAL;

anti-aging naturale:
previene l’invecchiamento cellulare aiutando a mantenere giovane ed elastica la pelle. Serve per contrastare la formazione dei radicali liberi; Il succo al 100% è di straordinario effetto purificante, dissetante ed energizzante.

svolge un’azione disinfettante:
utile per curare i principali disturbi del cavo orale come le gengiviti e l’alitosi bevendo succo 100% o si possono effettuare dei gargarismi con 4/5 gocce di olio essenziale in poca acqua.

antinfiammatorio naturale:
l’essenza di bergamotto è utilizzata per fare i suffumigi utili per curare il mal di gola e il raffreddore nel periodo invernale.
Da anni il bergamotto è utilizzato soprattutto per la cura della pelle. Lo si trova in molti prodotti cosmetici come creme, lozioni e shampoo. In aromaterapia il bergamotto si utilizza sotto forma di olio essenziale, utile per combattere ansia e depressione. Questo olio è spesso utilizzato nelle lavande vaginali per il trattamento della cistite, per la cura delle infiammazioni delle vie urinarie. La sua azione antibatterica è sfruttata anche per la cura della micosi dell’unghia.

contrasta l’anemia:
il suo alto contenuto di ferro è un valido sostegno per chi ha carenze di questo sale minerale o soffre di anemia;
rimedio contro l’insonnia: In aromaterapia il bergamotto si utilizza sotto forma di olio essenziale, utile per combattere ansia e depressione. Ha un effetto calmante sul sistema nervoso. È consigliato a chi soffre di stati d’ansia o a chi fa fatica ad addormentarsi la sera;

rende forti le ossa:
il suo apporto di calcio (succo) contribuisce a mantenere sane le ossa e a prevenire l’osteoporosi.

I prodotti al bergamotto

Il succo di bergamotto, Bergasterol

L’essiccato con metodo AICAL, Bergastatina

L’olio essenziale di bergamotto

Il distillato di olio essenziale di bergamotto

La marmellata di bergamotto, il miele aromatizzato al bergamotto, il gran liquore al bergamotto.

Consultate il medico prima dell’assunzione

Il consumo del bergamotto (succo al 100% e polveri) vista la forte azione fitoterapica rende utile un consulto con il medico prima dell’assunzione. Generalmente è sconsigliato a chi soffre di gastrite o reflusso gastroesofageo per il suo alto contenuto di acido citrico. L’utilizzo del suo olio essenziale sulla pelle non è raccomandato se subito dopo ci si vuole esporre al sole.